Skip to content

Milano e Alda Merini. 21 marzo 2010

19 marzo 2010

Domenica 21 marzo è il primo giorno di primavera nonché la Giornata Mondiale della Poesia.

Anche Milano sboccia e rende omaggio uno dei suoi fiori più belli, la poetessa Alda Merini.

Lo spettacolo teatrale al Teatro dal Verme con Giovanni Nuti e la targa commemorativa davanti alla sua casa non sono che due degli eventi in programma per ricordare una delle protagoniste della cultura della Milano contemporanea.

Ma forse, il regalo più bello, quelle delle figlie alla madre: per renderne la memoria sempre viva, le hanno aperto un sito.

In onore di Alda Merini e della Giornata Mondiale della Poesia, ecco tre appuntamenti-omaggio di Milano alla sua poetessa.

– Domenica sera, al Teatro Dal Verme si terrà la pièce con ingresso libero “Una piccola ape furibonda”.

Perché questo titolo? Un recital-concerto che vuole raccontare l’emozione dell’incontro da parte di chi ha avuto l’onore di collaborare con la Signora della Poesia. Una festa per tutti, con al centro Alda Merini.

Sotto la regìa di Marco Rampoldi, Valentina Cortese e Giovanni Nuti si alterneranno poesie e canzoni con le musiche di Nicola Curioni, Daniele Ferretti, Massimo Germini, Roberto Gualdi, Raffaele Kohler, Alberto Melgrati, Simone Rossetti Bazzaro, Davide Santi, Vincenzo Virgillito, Alexander Zyumbrovsky e i cori di Franco Cocuzza, Edoardo Francesconi, Isabella Mangiarratti.
Ospite speciale della serata sarà Milva,con la quale Alda Merini e Giovanni Nuti hanno realizzato il disco “Milva canta Merini”.

Teatro Dal Verme
Via San Giovanni sul Muro, 2 – Milano
Ingresso libero
Inizio spettacolo ore 21.00
info e prenotazioni: info@sagapomusic.com

– Domenica sarà il giorno giusto per cliccare questo sito.

E’ intitolato ad “Alda Merini, la poetessa dei navigli” e a omaggiarla sono le sue quattro figlie, quelle figlie di cui Alda Merini diceva:

«Ho avuto quattro figlie. Allevate poi da altre famiglie. Non so neppure come ho trovato il tempo per farle. Si chiamano Emanuela, Barbara, Flavia e Simonetta. A loro raccomando sempre di non dire che sono figlie della poetessa pazza. Rispondono che io sono la loro mamma e basta, che non si vergognano di me. Mi commuovono».

Troverete quattro link per la consultazione: “Biografia”; “Poesie”, “Eventi”; “Media”.

– A proposito della Poetessa dei Navigli, il 21 marzo sarà anche il giorno dello scoprimento della targa in via Ripa di Porta Ticinese 47, nella casa in cui abitò, e che recherà scritto

“Ad Alda Merini. Nell’intimita’ dei misteri del mondo”.

Un atto ufficiale, dopo il murales (ora scomparso) dedicato subito all’indomani della scomparsa di Alda Merini.

Ricapitolando: prima giornata di primavera, Giornata Mondiale della Poesia, Omaggio di Milano alla Poetessa dei Navigli, e un blog.

Un’ultima annotazione, la più importante: Alda Merini nacque a Milano, il 21 marzo 1931.

2 commenti leave one →
  1. gianpictor permalink
    23 marzo 2010 11:40 pm

    Il sito http://www.aldamrini.it delle figlie dela poetessa è fantastico!!! Grazie

Trackbacks

  1. A spasso per le case museo di Milano « Milanoincontemporanea's Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: