Skip to content

Ibrido da brivido d’arte al PAC. Gratis anche Cattelan e Damien Hirst tra i mostri da vedere

1 marzo 2010

In attesa del ritorno di MiArt 2010, dal 26 al 29 marzo 2010, gli appassionati di arte contemporanea possono segnarsi questo evento.

Il 13 marzo inaugura al PAC la mostra “Ibrido. Genetica delle forme d’arte”.

Il PAC (Padiglione d’Arte Contemporanea) si trova alle spalle di Corso Venezia, accanto ai giardi omonimi e al Palazzo, ormai un tempo, Reale.

Ora di illustre ci ssono i capolavori di arte moderna e contemporanea esposti nell’adiacente Galleria d’Arte Moderna, e quelle strameberie (cito alcuni) delle mostre temporanee di arte contemporanea che scelgono questa come location privilegiata.

E non può che essere “strana” e oggetto di discussioni la mostra Ibrido, collettiva di grandi nomi di maestri-mostri del contemporaneo come Damien Hirst, Gilbert&George, Mario Merz, Jan Fabre, Roberto Cuoghi e Maurizio Cattelan curata da Giacinto Di Pietrantonio e Francesco Garutti.

Ibrido è un miscellanea di opere e visioni del nostro mondo compiuta da geni della comunicazione artistica di oggi, che si lasciano “mostrare” nelle loro bizzarre forme per tutto il mese di Marzo e che intendono riflettere sui cambiamenti del sistema dell’arte in questi anni di cambiamenti velocissimi.

“IBRIDO racchiude così le molteplici sfaccettature di “un’opera d’arte totale” che vuole ripensare il Novecento e la nostra storia più recente attraverso il linguaggio della pittura, del disegno, del cinema,
della fotografia, della video-installazione, della scrittura, della performance
– ha spiegato l‘Assessore alla Cultura del Comune di Milano Massimiliano Finazzer Flory – […] Se mettiamo in gioco le parole “ibrido”, “ibridare”, “ibridazione” scopriamo che dove c’è un ibridante e un ibridato non c’è gerarchia tra chi cambia e chi è cambiato nel cogliere il momento in cui le idee prendono forma. IBRIDO è qui proposto nella sua accezione creativa e non cumulativa”.

Ibrido. Genetica delle forme d’arte
colletiva d’arte
dal 13 al 31 marzo 2010
Gli orari:
lunedì: dalle 14.30 alle 19.30
martedì-domenica: dalle 9.30 alle 19.30
giovedì: dalle 9.30 alle 22.30
Indirizzo:
Via Palestro 14 (fermata Palestro)

Ingresso libero

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: