Skip to content

Warholmania a Milano fra Upim contest (sono 2!) e giubbotti benefici by Sisley Art Project

28 settembre 2010

Ricordate il temporary store di Upim, quello nuovissimo e contemporaneo che ha inaugurato in occasione della Milan Fashion Week e del quale vi abbiamo parlato per la esclusiva mostra (ad ingresso gratuito) con le opere di Andy Warhol? BENE!

Noi di Milanoincontemporanea abbiamo visitato il corner di Corso Buenos Aires, ma non é l’unica location dove poter incontrare alcune opere di Andy Warhol, a Milano, in questi giorni, anzi, sembra proprio che sotto il cielo della Madonnina sia scoppiata una Warholmania a metà fra moda e arte con tanto di contests fotografici destinati a giovani creativi.

Ma scopriamone di più!

Dopo la sperimentazione in chiave pop avviata da Gruppo Coin con il lancio della nuova insegna “Upim Pop in the city”, il Gruppo Coin – nuovo patron del marchio Upim – ha deciso di proseguire il popolo degli internauti ed ha lanciato sul web ben due contest fotografici: “I’m Pop” e “Pop Word”.

Al centro dell’iniziativa, dicono gli organizzatori, il desiderio di estendere online il principio ispiratore dei nuovi concept store del Gruppo, ovvero, una rivisitazione in chiave contemporanea del concetto di “popular” in cui grande risalto è dato al coinvolgimento del cliente.

“La soggettività e la creatività delle persone sono quindi i principali ingredienti del concorso “Upim Pop Photo Contest”, al quale si accede dal sito www.pop.upim.it.”

In cosa consiste? Basta caricare le foto sul sito sopra citato nello spazio “I’m Pop”, mentre all’interno della sezione “Pop Word” si potranno inserire le foto che meglio descrivono il proprio mondo e gli oggetti di uso quotidiano che lo compongono. Ciò che conta è che ciascun scatto nasca all’insegna dello stile pop!

Queste verranno poi pubblicate automaticamente sulla fan page di Facebook di Upim Pop (www.facebook.com/upimstore). Fino al 17 ottobre sarà possibile votare, per ciascuna delle due sezioni, le proprie immagini preferite all’interno del sito www.pop.upim.it.

Gli scatti che otterranno il maggior numero di preferenze saranno premiati con buoni d’acquisto da spendere presso i nuovi store Upim Pop, per un valore massimo di 2.000,00 Euro ciascuno! Qui il Regolamento Upim Pop Photo Contest

Ma c’è di più.

Giubbotti da motociclista dipinti da importanti artisti ed ispirati ad Andy Warhol.

Dopo Upim, anche Sisley ha lanciato un progetto dedicato al grande artista e lanciato durante la Settimana della Moda di Milano.

Si tratta di Sisley Art Project, curato da Glenn O’Brien che ha mobilitato ben diciassette artisti chiedendo loro di personalizzare altrettanti giubbotti da motociclista, immagine ricorrente della cultura pop (e che anche a noi di Milanoincontemporanea piacciono tanto, dacché abbiamo inaugurato una seziona a tema!).

Artisti e creativi noti della scena punk e new wave (qualche nome? Ronnie Cutrone, Stefano Castronovo, Jane Dickson, Duncan Hannah, Robert Hawkins, Kenny Scharf e Walter Steding) si sono cimentati in modelli unici, affiancata da altri creativi della graffiti art come Frederick Brathwaite, Lee Quinones e Ouattara Watts.

Dove trovarli? Alla mostra allestita presso Palazzo Bovara è rimasta aperta fino a oggi (peccato che in pochi lo sapessero) nella centralissima Corso Venezia 51, ma possiamo almeno dire che l’idea  “ha un che di positivo”: i giubbotti creati ad hoc per la Milan Fashion Week saranno trasferiti (il prossimo ottobre) all’Andy Warhol Museum dove rimarranno fino al party glamour (previsto per il 30 ottobre) dal titolo Film, Fame and Fifteen Minutes ed in occasione del quindicesimo anniversario del museo.

Infine, a novembre, l’8 per la precisione, saranno messe all’asta da Christie’s a New York in favore dello stesso Andy Warhol Museum.

Insomma, l‘arte, per fare proseliti, ha ancora bisogno della moda. La moda, per acquisire una credibilità artistica di creatività tout court (quella che ancora non le è stata riconosciuta), beh, ha definitivamente bisogno dell’Arte.

E per un mondo contemporaneo e postmoderno come il nostro … va ancora bene così, non trovate!?

MilanoincontemporaneaP

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: