Skip to content

Nasce Lab121 per il teatro a Milano, tra un Milan Fashion Week e un MiTO

23 settembre 2010

Lo avrete capito, questa é una settimana al cardiopalma per chi ama Milano e i suoi eventi. Negli ultimi 7 gironi, infatti, si sono avvicendate sfilate della Milan Fashion Week, concerti da MiTo, e poi aperture pazzesche da altrettanti temporary e luoghi extra dove concedersi un aperitivo (e ci scusiamo con chi abbiamo scordato…)

Insomma, chi é alla ricerca, almeno nel weekend, di un po’ di relax, ecco una bella news: domani, venerdì 24 settembre 2010, alle ore 18.30 inaugura a Milano Lab121, un nuovo spazio creativo nato per iniziativa di Claudio Autelli, Mariano Furlani, Maria Pia Pagliarecci e Francesco Polizzi.

[ Al link ” cv lab121” il loro CV professionale…!]

Stiamo parlando di 4 registi formatori molto affermati, che molti di voi conosceranno per spettacoli realizzati negli ultimi anni.
E stiamo sempre parlando di belle novità per teatranti o desiderosi di esprimersi in corsi di recitazione di tutti i tipi, location di espressione o spazio espositivo per eventi di fotografia, arti visive, design … in Porta Romana!

Ma andiamo nel dettaglio!

Come ci comunicano gli addetti ai lavori, Lab121 rappresenta il desiderio di far convergere e sintetizzare in un progetto comune le esperienze personali di 4 registi, in uno spazio che ha una lunga storia di formazione.

Lo spazio è aperto anche ad altri artisti e realtà teatrali che cercano un luogo dove provare i propri lavori o svolgere laboratori di formazione o attivare forme di collaborazione e confronto.

Lab121 è disponibile anche come spazio espositivo per piccole rassegne di fotografia, arti visive, design…

Tutto questo nascerà ufficialmente a partire da ottobre 2010, quando i fondatori dello spazio avvieranno diverse tipologie di proposte formative:
un corso di recitazione per principianti, un corso avanzato, un corso adolescenti e tre laboratori tematici.

CORSI

  • Corso di recitazione principianti

Quest’anno è tenuto da Francesco Polizzi, corso volto alla scoperta degli elementi primari dell’espressività, del gioco scenico e della rappresentazione. Il progetto si concluderà con una dimostrazione finale, che rappresenti il frutto del lavoro artistico degli allievi.

lunedì – dalle 20.00 alle 22.00 – novembre/giugno

  • Corso di recitazione avanzato

Il corso avanzato è pensato per chi ha già qualche esperienza di teatro e vuole rimettersi in gioco, si avvale della collaborazione di più insegnanti – Claudio Autelli, Mariano Furlani, Maria Pia Pagliarecci – che si alterneranno con dei moduli di lezioni della durata di 2/3 mesi.
Chiunque si avvicini alla recitazione sviluppa un approccio personale, a seconda del proprio percorso e alla propria predilezione, uno degli obiettivi di questo corso è appunto aiutare, grazie alla differenzazione metodologica, a individuare questo percorso e a sviluppare la propria specificità e spontaneità.

martedì – dalle 20 alle 23 – ottobre/giugno

  • Corso di recitazione per adolescenti

Il corso, tenuto da Ginevra Notarbartolo, è pensato per giovani delle scuole superiori e mira alla scoperta delle capacità espressive del singolo all’interno del gruppo, e allo sviluppo degli strumenti fondamentali della pratica attoriale (corpo, voce, relazione con gli altri e con lo spazio) grazie ad esercizi di training fisico- sensoriale e all’improvvisazione teatrale.

lunedì – dalle 17.00 alle 19.00 – metà ottobre/metà giugno

LABORATORI TEMATICI

  • Studio su Il Gabbiano di Cechov. Condotto da Claudio Autelli.

Un percorso di approfondimento dell’arte dell’attore, ideato per chi ha già esperienza nel campo della recitazione (minimo tre anni).
La specificità del laboratorio consiste nell’approfondimento degli strumenti dell’attore ponendo l’accento sul processo creativo. Per completezza di percorso è previsto un momento finale di dimostrazione del lavoro svolto.

mercoledì dalle 20.00 alle 23.30 – ottobre/febbraio

  • Prova d’orchestra. Condotto da Mariano Furlani.

Un esperimento corale su testi di Renzo Rosso, Federico Fellini per 10 attori e direttore inesistente.
Prova d’orchestra è un Laboratorio spettacolo su invito dedicato ad allievi che abbiano compiuto un percorso formativo significativo. La costruzione del percorso registico non si considera mai svincolata da un percorso didattico parallelo. Sono già chiuse le iscrizioni per il laboratorio volto ad indagare il testo Prova d’orchestra.

giovedì dalle 19.30 alle 23.00 – ottobre/febbraio

  • Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare. Condotto da Francesco Polizzi

Un percorso destinato a chi ha al proprio attivo almeno tre anni di formazione teatrale.
Il progetto prevede di partire dal testo shakespeariano e da altri testi ad esso ispirati (Bergman e W. Allen) e punta ad elaborare una drammaturgia collettiva. Il lavoro si baserà sulla creazione delle scene e dei personaggi che i partecipanti sono, di volta in volta, invitati a comporre e inventare. Il percorso ha come
obiettivo finale la realizzazione di uno spettacolo.

venerdì dalle 19.30 alle 23.00 – ottobre/febbrario

Volete informazioni aggiuntive?
INFO corsi e laboratori: 335.8256266 – formazione@lab121.it
INFO spazio: 349.8381480 – comunicazione@lab121.it

Ma dove sarà tutto questo?

Lab121 – Corso di Porta Romana 121, Milano – formazione@lab121.itwww.lab121.it

Dicono di sé:

Lab121 è prima che uno spazio un tempo.
Il tempo di una partenza. La partenza per un viaggio dentro l’agire del teatro.
Ma per partire bisogna preparare la valigia, domandarsi cosa potrà tornarci utile per il tempo in cui staremo
via. Prepararsi è già il percorso.
Nella preparazione immaginarsi il viaggio, i luoghi, le persone, le storie che incontreremo, a cui
parteciperemo, in cui ci perderemo. È importante anche perdersi.
Se non ci si perde non si può poi provare il piacere di ritrovarsi per potere raccontare
come ci si è persi…
Lab121 è una soglia che ci coglie nell’atto della partenza, in quell’attimo in cui già prefiguriamo
tutto quello che verrà dopo quella soglia.
Un attimo e si è già in movimento. Come il teatro, fai un passo, un attimo e tutto è già cominciato.”

Buon teatro a tutti!

MilanoincontemporaneaP

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: