Skip to content

Weekend d’agosto è cinema gratis a Palazzo Morando

31 luglio 2010

Fate come le Belle Arti e per tutto il mese di agosto datevi appuntamento a Palazzo Morando (via Sant’Andrea 6), uno dei più begli esempi delle dimore milanesi di fine Settecento incastonato, come un gioiello, nel cuore del Quadrilatero della Moda.

Da sabato 31 luglio e per tutti i weekend del mese di agosto, Palazzo Morando ospiterà una lunga rassegna cinematografica dedicata a tutti gli amanti del cinema d’autore italiano. In programma c’è infatti un intenso ciclo di proiezioni e spettacoli (dalle ore 21.30) tutte dedicate alla grande commedia all’italiana.

Se non sapete cosa fare i weekend di agosto e volete essere liberi di divertirvi a costo zero, il consiglio di Milanoincontemporanea è quello di trascorrere una serata in compagnia dei capolavori di Mario Monicelli, Bernardo Bertolucci, Dino Risi all’interno di una location da sogno …

La location. Palazzo Morando Attendolo Bolognini è un esempio di eleganza fra le dimore aristocratiche milanesi. Qui visse la contessa Lydia Caprara Morando, moglie di Gian Giacomo Morando Attendolo Bolognini, che ha donato il palazzo al Comune di Milano alla sua morte nel 1945. E sempre qui si trova ospitato il Museo di Milano e il Museo di Storia Contemporanea. Da visitare, almeno per il bell’impianto architettonico pressoché intatto nelle decorazioni originali e negli arredi d’epoca!

La mostra. Oltre che per la sua bellezza, vi consigliamo di dedicare almeno uno dei vostri weekend agostani alla scoperta di questo incantevole luogo per comprendere appieno la scelta del Comune di Milano, che lo ha messo in connessione con un altro – ben più noto  – Palazzo nobiliare meneghino: quello Reale. Fino al 29 agosto, infatti, Palazzo Reale ospiterà la mostra 24+1 Cinema Chairs Project, personale di Alberto Bortoluzzi che raccoglie 25 scatti di registi italiani e stranieri. E per di più, ad ingresso libero!

Il programma della rassegna di film per tutto agosto a Palazzo Morando.

  • 1° CICLO: Ugo Tognazzi

Sabato 31 luglio  ore 21.30
Amici miei di Mario Monicelli (Italia, 1975, 140’)

Quattro amici cinquantenni, per sfuggire alla noia e alla quotidianità, si trovano costantemente insieme per organizzare “zingarate” -burle più o meno divertenti a danno degli altri- o semplicemente per passare il loro tempo al Bar Necchi. Essi usano lo scherzo per protrarre la loro giovinezza e proteggersi dai tormenti della vita, ma arriveranno al punto di ideare una beffa anche nel giorno del funerale di uno di loro.

Domenica 1 agosto ore 21.30
I mostri di Dino Risi (Italia, 1963, 118’, b/n)

Il film si compone di 20 brevi episodi, ognuno volto a mettere in mostra i miti e le contraddizioni degli anni ’60. Tognazzi e Gassmann si alternano in bravura nei vari episodi riuscendo a dare ai diversi personaggi di volta in volta una chiave di lettura comica, macchiettistica o grottesca.

  • 2° CICLO: Vittorio Gassmann

Sabato 7 agosto ore 21.30
L’ Armata Brancaleone di Mario Monicelli (Italia, Francia, Spagna, 1966, 120’)

In un’Italia medievale, il cavaliere Brancaleone da Norcia si mette alla testa di un esercito di miserabili per prendere possesso del feudo di Aurocastro; dopo una serie di peripezie e di incontri durante il tragitto riesce a raggiungere la sua meta, ma l’ avventura intrapresa gli riserva ancora delle sorprese. Punto di forza del film l’invenzione di un idioma immaginario, a metà tra il latino medievale, la lingua volgare e il dialetto, con cui Age e Scarpelli caratterizzano tutti i personaggi.

Domenica 8 agosto ore 21.30
Il sorpasso di Dino Risi (Italia, 1962, 106’, b/n)

In una Roma torrida e deserta, uno studente rimasto in città (Roberto Mariani) e un quarantenne superficiale e amante della bella vita (Bruno Cortona) iniziano a vagare con l’auto dell’adulto verso mete sempre più distanti. Durante il viaggio il ragazzo, grazie alla compagnia di Cortona, impara a staccarsi dai miti adolescenziali ma quelle ore saranno le ultime prima della sua morte.

  • 3° CICLO: Il Novecento

Sabato 14 agosto ore 21.30
Novecento (ATTO I) di Bernardo Bertolucci (Italia, 1976, 155’)

Olmo e Alfredo nascono nello stesso giorno e nello stesso luogo: il 27 gennaio 1901 in una fattoria dell’Emilia. I due però non potrebbero avere vite più diverse, il primo è figlio di contadini, mentre il secondo è erede del padrone. Insieme affrontano la guerra del 15-18 e i primi scioperi dei braccianti.

Domenica 15 agosto ore 21.30
Novecento (ATTO II) di Bernardo Bertolucci (Italia, 1976, 146’)

La vita dei due amici-nemici continua passando attraverso gli anni del fascismo, la seconda guerra mondiale e la liberazione. Dopo il 25 aprile del ’45 i due, nonostante si siano spesso trovati su fronti opposti, riescono a “ritrovarsi” come quando erano bambini e a ricongiungersi.

  • 4° CICLO: Biografie degli artisti

Sabato 21 agosto ore 21.30
Caravaggio di Derek Jarman (Gran Bretagna, 1986, 97’)

Il film, che inizia con il pittore agonizzante nel suo letto a causa della malaria, mette in scena grazie a dei flashback, gli episodi salienti della vita del celebre Michelangelo Merisi, detto Caravaggio. I suoi anni scorrono tra amori ambigui, risse, scandali, rapporti con corti di nobili e autorità ecclesiastiche, fino al sopraggiungere della sua morte nel 1610.

Domenica 22 agosto ore 21.30
Il tormento e l’estasi di Carol Reed (Gran Bretagna, 1965, 137’)

La storia è racchiusa tra il 1509 e il 1512 e i quattro anni su cui si concentra sono proprio quelli in cui Papa Giulio II chiede a Michelangelo di decorare la volta della Cappella Sistina. Il film mette quindi a confronto due personalità: quella dell’artista con il suo genio creativo e quella del committente, che vorrebbe imbrigliare il pittore alla sua volontà.

  • 5° CICLO: Cina contemporanea

Sabato 28 agosto ore 21.30
In the mood for Love di Wong Kar-Wai (Cina, 2000, 97’)

Le famiglie Chow e Chan si trasferiscono lo stesso giorno in due appartamenti vicini e dopo poco il Signor Chow e la signora Chan capiscono che i rispettivi coniugi sono amanti. Per capire le ragioni del tradimento i due si incontrano sempre più spesso, finché l’amore si insinua tra loro silenzioso, accompagnato semplicemente dai gesti e dalla colonna sonora. Un amore a cui però i due decidono di non abbandonarsi.

Domenica 29 agosto ore 21.30
La tigre e il dragone di Ang Lee (Hong Kong, 2000, 120’)

Li Mu Bai è un grande maestro conosciuto in tutta la Cina per le sue doti di guerriero e per la sua saggezza. Quando però decide di abbandonare la via della spada a favore di quella della pace, donando la sua arma “Il Destino Verde” ad un suo vecchio amico, questa viene rubata da un ladro misterioso. Il furto lo costringerà a tornare sulla sua decisione e ad affrontare il suo più antico nemico: Volpe di Giada.

L’assessore. “Un invito a vivere il cinema con amicizia – spiega l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory – all’interno del Quadrilatero, in un luogo affascinante, un palazzo di fine 600, che abbiamo trasformato in un nuovo spazio dedicato alla moda, ma che mette in gioco immagini e costumi”.

Cinema d’agosto a Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6
31 luglio-29 agosto
Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

MilanoincontemporaneaP

3 commenti leave one →
  1. Dorian Gray permalink
    3 agosto 2010 2:12 pm

    Sono stato alle prime due proiezioni dedicate a Tognazzi: veri capolavori. Consiglio di arrivare in loco già alle 21 perché purtroppo i posti sono limitati.

Trackbacks

  1. Summernite Milano. Il jazz gratuito di Palazzo Mezzanotte « Milanoincontemporanea's Blog
  2. Cosa fare a Ferragosto a Milano? « Milanoincontemporanea's Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: