Skip to content

Una location segreta per la community AfterFilm

13 luglio 2010

Navigavo nel web alla ricerca di qualcosa da proporvi di nuovo, di utile, e soprattutto in grado di combattere la stanchezza che provoca questo caldo infernale, l’afa che impregna l’aria, l’atmosfera e tutta la mia (e spero anche vostra) voglia di estate a Milano.

Cerco e ricerco … volevo proporvi delle lezioni di tango finchè un amico mi ha fermato al grido di: “Ma sei pazza, con questo caldo!???” e mi ha segnalato questo :

AfterFilm, una location per una serata particolare.

Bello! Ma cos’è?

In pratica, una serata dedicata a chi ama le location non scontate, contemporanee, e dove apprezzare un buon film, dal grande classico da cineteca a quello sconosciuto “che fa intellettuale”.

Sì, ma dove, come quando???

Leggo. AfterFilm è un nuovo evento pensato e realizzato dalla redazione di Aftersix: per conoscerlo e viverlo bisogna iscrivetevi alla Newsletter (tutte le info al link in calce a questo post) oppure alla pagina di Facebook Oggi a Milano.

E’ gratis, ed è una proposta che si ripete una o due volte al mese, anche durante l’estate, per i cinefili appassionati. Quindi non stasera, ma basta iscriversi per essere aggornati sulle date.

Come funziona?

AfterFilm è un luogo di incontro in cui vivere la proiezione di un film in luogo insolito,che può anche essere una casa privata, insomma, una situazione informale con un’atmosfera intima che difficilmente si può trovare in un vero e proprio cinema. E poi, è per appassionati! Quindi, bando a bisbigli e scene che a me fanno sempre ricordare questo video.

Ma soprattutto: “non è mai nello stesso posto”.

E quindi, come si fa a sapere DOVE recarsi? Qui viene il bello: l’appuntamento viene comunicato solo ai partecipanti che prenoteranno il proprio posto via mail che riceveranno l’indirizzo – sempre a mezzo di posta elettronica – entro 24 ore dall’evento.

Vi ho incuriosito, eh!?

Beh, tutto quello che vi serve ancora da sapere lo trovate al link di Aftersix.it, la redazione che ha avuto questa bellissima idea.

Grazie mille al mio amico Fred Astair!

One Comment leave one →
  1. 14 luglio 2010 2:27 am

    Ciao Paola,
    grazie mille per il bell’articolo che hai scritto!
    E complimenti anche per il blog, direi che le nostre finalità coincidono🙂
    Ti aspettiamo ad AfterFilm!
    a presto
    Monica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: