Skip to content

E’ arrivata La Milanesiana!

6 luglio 2010

Parola di Elisabetta Sgarbi: La Milanesiana 2010 è dedicata ai Paradossi.

Nata proprio da un progetto di Elisabetta Sgarbi per dare voce ai protagonisti delle diverse discipline artistiche e della cultura mondiale, La Milanesiana, con quest’anno, spegne 11 candeline  si conferma uno dei festival più amati, longevi e innovativi, capaci anche di far proprie sedi inusuali e modalità imprevedibili, cercando di favorire una fruizione della cultura e dell’arte ampia, partecipata, accessibile. Per questo ci piace un sacco!!!

In cartellone ci sono oltre 30 appuntamenti, da ieri e fino al 19 luglio: benvenute serate estive a Milano, e parliamo di tutta Milano!Avete capito bene: quest’anno la Milanesiana rende viva l’intera città, con nuovi spazi in aggiunta a quelli tradizionali.

Diamo un po’ di numeri:

– 14 serate tra Sala Buzzati e Teatro Dal Verme,
– 2 giornate di proiezione allo Spazio Oberdan con i registi ospiti della manifestazione,
– 7+1 Aperitivi con gli Autori – alle ore 12 – presso la Sala Buzzati e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, (a cura della Fondazione Corriere della Sera): saranno protagonisti gli ospiti della serata precedente affiancati da scrittori, giornalisti, scienziati, intellettuali, chiamati ad un confronto su temi centrali della vita culturale e politica.

E poi:

– 3 incontri sul tram – si comincia da qui quest’anno!!!
– 3 concerti nei poli universitari Bicocca, Bovisa e alla Biblioteca Chiesa Rossa,
– 1 appuntamento al Teatro di Verdura e 1 al centro di aggregazione giovanile Barrio’s, e alle Cartiere Vannucci.
– 4 vernici di mostre d’Arte.

Ma chi viene alla Milanesiana?

– 130 ospiti internazionali in scena (1 premio Nobel, 3 premi Oscar, 1 Palma d’Oro, 1 Booker Prize, 1 Medaglia Fields, 1 David di Donatello),
– 18 Paesi presenti per 18 incontri con protagonisti della letteratura,
– 9 incontri con protagonisti del cinema,
– 18 appuntamenti musicali,
– 2 incontri dedicati alla scienza.

Ci saranno anche due lunghe notti, in cui La Milanesiana proseguirà oltre la mezzanotte.

Letture, performance musicali e serate – a partire dalle ore 17, questa Milanesiana 2010 si proporrà al suo pubblico con maggior determinazione rispetto al passato.

Per il Teatro, si comincia con lo spettacolo “Omaggio a Cesare Pavese. Non fate troppi pettegolezzi”, protagonista Fabrizio Gifuni, mentre in chiusura, “Magic People Show”, con Enrico Ianniello, Tony Laudadio, Andrea Renzi e Luciano Saltarelli.

Per “La Milanesiana in Mostra“, 4 appuntamenti:
– “Il cane a sei zampe” a cura di Eni, allestita negli spazi di Sala Buzzati: è dedicata all’evoluzione di uno dei loghi più conosciuti al mondo attraverso le firme e gli studi dei grafici e designer che lo hanno reinterpretato nel tempo. La mostra – “La classe morta” dello scultore e scenografo siciliano Cesare Inzerillo
– il fotografo Mario Dondero “Dello Sguardo, della Vita. Un film de
– “Donna con rosa”, di Franco Battiato.

Ma l’Arte firma anche due serate, con la presenza delle opere di Cesare Inzerillo lunedì 12 luglio – la stessa serata che ospita George Romero – e con le immagini di Maurizio Bottoni il 16 luglio, autore di strepitose nature morte nella serata dedicata ai paradossi della Natura.

E poi Aperitivi con gli Autori, ospitati presso la Sala Buzzati e – uno soltanto, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci – a cura della Fondazione Corriere della Sera e da quest’anno anche due appuntamenti pomeridiani, il primo al Teatro di Verdura, dedicato al Paradosso Dio, e il secondo presso il centro di aggregazione giovanile Barrio’s, dedicato al tema Donne e paradossi.

Anche in questa edizione verranno consegnati i premi Fernanda Pivano a Joyce Carol Oates, Rosa d’Oro della Milanesiana ad Aharon Appelfeld, Omaggio al Maestro a Jane Campion e il premio Montblanc a Wendelin Werner.

Infine La Milanesiana renderà un omaggio forte e commosso a due Maestri della Letteratura e del Cinema, scomparsi nel 2009, che sono stati nel tempo ospiti e amici generosi del festival: Fernanda Pivano, a cui sarà dedicata una lunga notte, e Luciano Emmer.

Il Festival è promosso dalla Provincia di Milano, in collaborazione con il Comune di Milano, con il patrocinio della Regione Lombardia e organizzato dalla Fondazione I Pomeriggi Musicali/Teatro Dal Verme.

Per il programma completo: SITO

La Milanesiana
dal 5 al 19 luglio

Per maggiori informazioni:
Teatro Dal Verme: tel. 02 87905
Provincia di Milano: tel. 02 7740.6383/6384/6329; www. provincia.milano.it

MilanoincontemporaneaP

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: